PRIMO WELFARE /
La mobilità sociale che non funziona: servono cinque generazioni per salire
La Repubblica, 16 giugno 2018
22 giugno 2018

Secondo l'Ocse, che in settimana ha pubblicato un rapporto sul tema della mobilità sociale, in Italia sono necessarie cinque generazioni perché un bambino nato in una famiglia a basso reddito (tra il 10% più povero della popolazione) raggiunga il reddito medio nazionale.

L'istruzione del nucleo risulta un fattore determinante: i due terzi dei figli la cui famiglia d'origine è poco istruita non riusciranno a fare meglio e solo il 6% riuscirà a prendere un diploma di scuola superiore. La "trasmissione di padre in figlio" è alta per quanto concerne la tipologia di lavoro, se si considera che il 40% dei figli dei lavoratori manuali farà lo stesso lavoro dei genitori. Il 31% dei figli di chi percepisce un reddito basso percepirà lo stesso reddito.

L'Ocse punta il dito sull'entità molto bassa degli investimenti che si fanno nella scuola e nella formazione, citando ad esempio il fatto che i laureati guadagnano in media solo il 40% in più rispetto ai diplomati, mentre tale percentuale sale al 60% nei paesi dell'area Ocse.


La mobilità sociale che non funziona: servono cinque generazioni per salire
La Repubblica, 16 giugno 2018