Stato di attuazione della Legge Regionale 34/2015 sul diritto al cibo
La ricerca di Percorsi di secondo welfare, ha curato la clausola valutativa sullo stato di attuazione del provvedimento di Regione Lombardia
09 febbraio 2018

In occasione di Expo Milano 2015 il Consiglio Regionale della Lombardia ha adottato la Legge Regionale 34/2015 “Riconoscimento, tutela e promozione del diritto al cibo”. In attuazione dell'art. 8 del testo di legge, la Regione ha affidato a Eupolis Lombardia il compito di redigere una "Clausola valutativa" sullo stato di attuazione del provvedimento a un anno dalla sua approvazione. I ricercatori di Percorsi di secondo welfare, forti dell'esperienza acquisita attraverso i propri studi sulla povertà alimentare, sono stati incaricati di realizzare la relativa ricerca, individuando punti di forza e debolezze del provvedimento ed offrendo alcuni spunti che potrebbero permetterne una implementazione maggiormente incisiva. La relazione allegata, curata da Lorenzo Bandera, Chiara Lodi Rizzini e Franca Maino è stata consegnata al committente nel dicembre 2016. A marzo 2017, a seguito della Consulta regionale per il diritto al cibo, il capitolo 6 è stato integrato dai ricercatori di Eupolis. Il testo, inviato dalla Giunta al Consiglio Regionale, è stato pubblicato nel maggio 2017.