Anna Maria Ponzellini

Sociologa del lavoro, è stata docente di Relazioni industriali e di Organizzazione e gestione delle risorse umane alle Università di Bergamo e di Brescia e per molti anni direttore di ricerca alla Fondazione Pietro Seveso di Milano. È partner della società di consulenza Apotema, Etica ed Economia (area risorse umane). Si occupa di relazioni industriali, organizzazione del lavoro e politiche del lavoro e del welfare, con particolare riferimento ai giovani, alle donne, agli anziani. Su questi temi ha pubblicato diversi libri e articoli su riviste nazionali e internazionali. È membro del comitato scientifico di L&S – Lavoro e Società (centro di studi e ricerche sociali presso il Dipartimento di Sociologia dell’Università Milano Bicocca) e componente del direttivo AISRI (Associazione Studi di Relazioni Industriali).

 
A Milano il lavoro è donna
Per una volta si pu parlare di partecipazione delle donne al mondo del lavoro in modo positivo: lanalisi del mercato del lavoro del Comune di Milano, sviluppata dal progetto EQuIPE 2020 di Italia Lavoro per conto del Ministero del Lavoro, ci restituisce la fotografia di una citt laboriosa, produttiva e in movimento, con tassi doccupazione femminile allineati a quelli dei maggiori paesi dellUnione europea.