Tag: terzo settore

 
È il mercato bellezza! A Orvieto la Summer School 2018 di Legacoopsociali
Quale sarà il ruolo della cooperazione sociale nell’Italia dei prossimi anni? Quale rapporto con il mercato e la finanza? Come potrà reinterpretare la propria funzione economica e sociale? Questi temi chiave per il futuro della cooperazione sociale, saranno al centro della Summer School 2018 "È il mercato bellezza. Riflessioni su come le cooperative sociali possono operare nel mercato" organizzata da Legacoopsociali.
 
Pubblicata la VII edizione dell'Osservatorio UBI Banca sui fabbisogni finanziari del Terzo Settore
È stata pubblicata la VII edizione dell'Osservatorio UBI Banca su "Finanza e Terzo Settore", il rapporto annuale curato da AICCON che intende monitorare in maniera continuativa lo stato e l'evoluzione del fabbisogno finanziario del Terzo Settore italiano. Al centro dell'analisi di quest'anno ci sono le cooperative sociali e le Startup innovative a vocazione sociale.
 
Generare cambiamenti duraturi: il bilancio di missione dell'Ufficio Pio
L'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo ha presentato il Bilancio di Missione relativo all'attività 2017. Attraverso i suoi nove progetti istituzionali l'ente strumentale ha investito sul territorio torinese complessivamente 14,8 milioni di euro, che hanno permesso di sostenere oltre 13.000 persone, di cui quasi 10.000 in condizione di povertà assoluta. I progetti hanno riguardato tre linee di intervento: contrasto della povertà, prevenzione della povertà, inclusione e reinserimento.
 
Banca Prossima: la piattaforma Terzo Valore supera quota 100 progetti
TerzoValore.com è una piattaforma ideata da Banca Prossima, realtà del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al Terzo Settore, nata nel 2011 per raccogliere denaro in prestito presso i cittadini al fine di realizzare progetti di utilità sociale. Finora il portale ha permesso di raccogliere oltre 10 milioni di euro a sostegno di svariate iniziative e recentemente ha finanziato il suo centesimo progetto.
 
Il Network di Percorsi di secondo welfare si rafforza con sette nuove adesioni
Nelle scorse settimane il Network del Laboratorio, già composto da importanti soggetti quali Alleanza contro la povertà, ASviS, EuVision, Il Punto, Itinerari Previdenziali, ItaliaCamp, LaRes, Mefop, Observatoire Social Européen, Pares, REScEU, Tempi Ibridi e Welfare Oggi, si è arricchito con l'ingresso di sette nuove realtà: ADAPT, AICCON, Fondazione per la Sussidiarietà, The Fundraising School, Human Foundation, IRIS Network e Rivista Solidea.
 
Io non butto. Vademecum per i volontari che recuperano cibo
Il tema della lotta agli sprechi alimentari è una sfida con cui il Terzo settore si cimenta da tempo con grande impegno e incisività. È pensando alle associazioni impegnate su questo fronte che Ciessevi, in collaborazione con Milan Center For Food Law And Policy e con la media partnership di Corriere della Sera, ha pubblicato l'instant book "Io non butto. Vademecum per i volontari attivi nel recupero a filiera corta delle eccedenze alimentari".
 
Italia non Profit lancia un nuovo motore di ricerca per conoscere la Filantropia Istituzionale
Il portale Italia non Profit ha lanciato un nuovo motore di ricerca dedicato alla filantropia istituzionale. L'obiettivo è far conoscere maggiormente tre categorie di enti che in questi anni si sono distinti per la loro capacità di sviluppare progetti e orientare risorse per affrontare sfide culturali, sociali ed economiche cruciali per la società italiana: le Fondazioni di origine bancaria, le Fondazioni di comunità e le Fondazioni di impresa.
 
Alleanza contro la povertà: così vorremmo vedere crescere il ReI
Roberto Rossini, portavoce dell'Alleanza contro la povertà in Italia e presidente nazionale delle ACLI, spiega in questo articolo pubblicato sul numero 1/2018 di Welfare Oggi come il Reddito di Inclusione (ReI) potrebbe crescere e svilupparsi in un'ottica maggiormente inclusiva, agevolando percorsi di attivazione e inclusione sociale.
 
A Milano un ciclo di eventi per ripensare l'invecchiamento
Milano Sei l'Altro - il progetto di welfare di comunità realizzato nell'ambito del bando "Welfare in Azione" di Fondazione Cariplo - grazie alla collaborazione con la cooperativa Spazio Aperto Servizi e Poste Italiane, ha lanciato l'iniziativa "Pensiamoci Ora": si tratta di tre workshop rivolti ai lavoratori di Poste Italiane e ai cittadini di Milano, destinati ad affrontate le problematiche riguardanti l'invecchiamento e il sostegno agli anziani.
 
Terzo Settore: 16 instant book gratuiti per conoscere le novità della riforma
La riforma del Terzo Settore è ormai entrata nel vivo e con l'approvazione dei decreti attuativi stanno prendendo forma alcune novità che riguardano le associazioni, le cooperative e i tanti e diversi soggetti che popolano il mondo della cooperazione e del Terzo Settore. A questo riguardo vi segnaliamo una collana di volumi gratuita, realizzata dai Centri di Servizio per il Volontariato della Lombardia e CSVnet, che si propone di approfondire i punti salienti della riforma.
 
Scommettere sul Sud e sui bambini: l'unico azzardo possibile
Martedì 6 giugno sono stati presentati i bilanci di missione di Fondazione CON IL SUD e dell'impresa sociale Con i bambini. Due organizzazioni, due bilanci, un solo messaggio: fare squadra è l'unica strada possibile per contrastare il fenomeno della povertà educativa minorile e favorire lo sviluppo del Mezzogiorno. Nel corso dell'evento sono state presentate alcune delle iniziative finanziate dai due enti e lanciati nuovi strumenti interattivi per facilitare la comunicazione coi territori.
 
Contrasto alla povertà alimentare: si parte dalla scuola!
Mercoledì 6 giugno 2018, dalle 10.30, presso l'aula 27 della Facoltà di Scienze Politiche Economiche e Sociali dell'Università degli Studi di Milano (via Conservatorio, 7) si svolgerà il seminario "Contrasto alla povertà alimentare: si parte dalla scuola!". L'evento è parte del Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato da ASviS.
 
Valutare l'impatto dei progetti sociali
All'interno del numero 1/2018 della rivista Welfare Oggi continua il dibattito sul tema della valutazione dell'impatto sociale. Nell'articolo che vi proponiamo, l'autrice ha scelto di partire da un caso concreto di valutazione - un progetto formativo realizzato in Provincia di Brescia e teso a diffondere un approccio ispirato ai principi del Recovery - illustrandone esiti e aspetti metodologici, per poi ricavarne alcune riflessioni più generali.
 
Al bando le povertà! Cariplo invita Milano a trovare "ricette di quartiere" per contrastare la povertà
Nel quadro del Programma "QuBì - La ricetta contro la povertà infantile", iniziativa triennale volta a contrastare la povertà minorile a Milano, Fondazione Cariplo ha pubblicato la call "Al bando le povertà!". Il bando propone ai quartieri milanesi di individuare la propria "ricetta contro la povertà" attraverso la valorizzazione delle azioni già in essere e il rafforzamento di reti collaborative tra soggetti pubblici e privati.
 
VillageCare.it: una piattaforma per sostenere e orientare i caregiver
VillageCare.it è un portale di orientamento e sostegno rivolto alle persone che, all'interno della propria sfera familiare, si prendono cura dei propri genitori anziani con fragilità legate all'invecchiamento o specifiche patologie. In particolare, la piattaforma consente di ricercare servizi e informazioni, mettersi in contatto con strutture specializzate in ambito socio-assistenziale e, più in generale, creare un intero percorso di consulenza personalizzato. Ecco di cosa si tratta.
 
Active Learning: a Treviso un laboratorio innovativo per riflettere di finanza sociale
L'Università Ca' Foscari, Human Foundation e Crédit Agricole propongono un percorso di alta formazione learning by doing sulla finanza sociale. I partecipanti, grazie a sessioni teoriche alternate a sessioni laboratoriali avranno modo di imparare ad analizzare i bisogni degli stakeholder, ad utilizzare gli strumenti della Teoria del Cambiamento, elaborare proposte di valore sociale attraverso gli strumenti dello Human Centered Desing, sistematizzare il modello di intervento grazie al Social Business Model Canvas.
 
SEED 2018, il Bando di Compagnia di San Paolo per rafforzare la cooperazione sociale
È ufficialmente aperto il bando "SEED 2018", con cui Compagnia di San Paolo si rivolge alle cooperative sociali con sede nella Città metropolitana di Torino o nella provincia di Alessandria che intendano avviare percorsi di rafforzamento e di cambiamento, in forma individuale o in partenariato. Gli interessati potranno presentare la loro proposta entro e non oltre il 15 settembre 2018.
 
Contrasto alla povertà: la nuova edizione di "Fatto per bene"
È ufficialmente aperta l'edizione 2018 di "Fatto per Bene", bando di Compagnia di San Paolo finalizzato a contrastare la povertà. L'obiettivo del bando è la riduzione della povertà attraverso la promozione di forme di donazione e del recupero capillare delle eccedenze tramite sistemi territoriali strutturati che massimizzino il rapporto tra benefici e costi della donazione e del relativo recupero a scopo sociale.
 
Presentato il titolo delle Giornate di Bertinoro 2018
Ogni anno, all’inizio di ottobre, presso la suggestiva cornice della Rocca di Bertinoro si svolgono le Giornate di Bertinoro per l'Economia Civile organizzate dal Centro Studi AICCON dell'Università di Bologna. Nei giorni scorsi è stato presentato il titolo dell'edizione 2018: "La sfida etica nella IV rivoluzione industriale. Economia civile, lavoro e innovazione sociale", che si svolgerà il 12 e 13 ottobre.
 
Le nuove tecnologie influenzano anche la donazione
Sono stati presentati i risultati della nuova edizione di "Donare 3.0", studio che PayPal e Rete del Dono hanno commissionato a Doxa per osservare la diffusione delle donazioni tra la popolazione italiana connessa a internet (gli onliner), e identificare barriere, abitudini o atteggiamenti che caratterizzano il comportamento degli utenti. Lorenzo Bandera ci racconta i principali contenuti della ricerca.
 
Area Expo ospiterà un centro internazionale di ricerca sulla robotica innovativa e le tecnologie digitali
Cascina Triulza, sede del Padiglione della Società Civile durante Expo Milano 2015, ospiterà le attività di "Stripes Digitus Lab", il nuovo Centro internazionale di ricerca sulla robotica educativa e le tecnologie digitali. Si tratta di una delle prime attività permanenti ad operare negli spazi del Lab-Hub per l’Innovazione Sociale di Fondazione Triulza.
 
L'Italia delle tribù aperte e le sue belle storie: a Lucca torna il Festival Italiano del Volontariato
Giovedì 3 maggio si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Festival Italiano del Volontariato, che si svolgerà a Lucca dall'11 al 13 maggio intorno al tema "Mettiamoci scomodi". Edoardo Patriarca, presidente del Centro Nazionale per il Volontariato, ha spiegato che il Festival si concentrerà sulle "tribù aperte" del nostro Paese, che si uniscono non contro nemici comuni ma per il bene comune.
 
Terzo settore: un albero su cui costruire il futuro
Il Terzo Settore è un settore ormai maturo, tanto da avere anche una propria legge che, si spera, darà maggiore forza a quanto viene fatto ogni giorno dalle organizzazioni. Ma sarebbe miope non notare come la capacità di generare impatto sociale cambi a seconda del territorio in cui queste operano. Andrea Pastore si inserisce nel dibattito sul futuro del Terzo Settore italiano portando la sua lunga esperienza nel non profit della provincia di Salerno.
 
Innovazione e Capacity Building: due sfide per le fondazioni e il Terzo Settore
Anche Andrea Silvestri, Segretario Generale di Fondazione CRC, partecipa al dibattito sul futuro del Terzo Settore italiano aperto dall'articolo di Carola Carazzone. Silvestri, in particolare, riflette del ruolo che possono giocare le fondazioni di origine bancaria sostenendo progetti che generino vera innovazione sociale e favorendo il capacity building delle organizzazioni del Terzo Settore per attrarre investimenti strategici.
 
Il margine della coesione sociale
La marginalità non è solo un tratto periferico e distante da ciò che per molti costituisce il centro, ma può essere intesa come surplus e come risorsa tacita da esplorare e capitalizzare per ridefinire ciò che è valore. Grazie, soprattutto, alla modalità con cui si decide di governare l'innovazione tecnologia. Ne riflettono Paolo Venturi e Flaviano Zandonai sul blog "Tempi Ibridi".
 
Come affrontare le sfide della non autosufficienza?
Nel 2017, Itinerari Previdenziali ha creato un Tavolo di Lavoro per discutere delle sfide e delle opportunità legate alla Long Term Care. I contributi condivisi nel Tavolo sono stati raccolti in un Quaderno di Approfondimento che vuole costituire il punto di partenza per una proposta organica sulla non autosufficienza. In questo articolo vi proponiamo una sintesi dei lavori a cui ha partecipato anche il nostro Laboratorio.
 
Fondazione CRC presenta il Bilancio 2017: l'avanzo di 43,3 milioni garantirà più risorse per le erogazioni
Il 23 aprile il Consiglio Generale della Fondazione CRC ha approvato all'unanimità il Bilancio 2017. I risultati positivi conseguiti lo scorso anno permetteranno di aumentare la quota erogativa rispetto a quanto previsto dal documento programmatico 2018, e contemporaneamente consentiranno di incrementare il Fondo di stabilizzazione delle erogazioni. Numeri che ci confortano e confermano lo stato di piena salute e vitalità dell'ente.
 
Housing sociale e solidarietà intergenerazionale: l'esperienza della Casa di zia Jessy
"A Casa di Zia Jessy" è un'esperienza di housing sociale centrata sull'inter-generazionalità, ovvero sulla combinazione e lo scambio di servizi fra persone di diverse fasce d’età che vivono all'interno dello stesso condominio solidale. Ne abbiamo discusso con Elisa Saggiorato e Katiuscia Greganti responsabili del "Programma Housing", grazie al quale Compagnia di San Paolo sostiene il progetto.
 
NEETwork: un'opportunità per i giovani e per il Terzo settore lombardo
NEETwork è un progetto promosso da Fondazione Cariplo, CGM-Mestieri Lombardia e Fondazione Adecco per contribuire all'attivazione dei giovani che per svariati motivi hanno precocemente abbandonato gli studi e si ritrovano esclusi dal mercato del lavoro perché privi di adeguate qualifiche o esperienze professionali.
 
I primi passi della Fondazione di Comunità Milano
La realizzazione di aree attrezzate con giochi accessibili e inclusivi per superare i vincoli che incontrano i bambini con disabilità, permettendo ai più piccoli di condividere l'esperienza del gioco tutti insieme e senza barriere. È questo l'obiettivo del primo progetto sostenuto dalla nascente Fondazione di comunità Milano che presto opererà nella città meneghina e in altri 56 Comuni dell'hinterland.
 
A Catania un consiglio comunale "Con i bambini"
Sesta e penultima tappa della manifestazione itinerante "Tutta un'altra storia", lanciata dall'impresa sociale Con i bambini per stimolare la riflessione intorno alla povertà educativa, alle periferie e alla comunità educante. Nell'incontro catanese si è svolta una seduta del consiglio comunale autogestita in cui più di 60 studenti hanno raccontato il loro punto di vista sulla città.
 
Fondazione Golinelli: un modello innovativo che investe in educazione, formazione e cultura
In questa intervista vi raccontiamo l'esperienza della Fondazione Golinelli, unico esempio italiano di fondazione privata ispirata al modello delle grandi fondazioni filantropiche americane. Attraverso un metodo didattico innovativo e lo sviluppo di progetti in rete con il mondo imprenditoriale, la Fondazione è divenuta modello e best practice riconosciuta e premiata a livello internazionale, come punto di riferimento nel settore dell'educazione, della formazione e della cultura.
 
Coprogettazione e cogestione delle politiche contro l'ansia delle fondazioni
Flaviano Zandonai, Segretario Generale di Iris Network, interviene nel dibattito sul futuro del Terzo settore lanciato da un recente articolo di Carola Carazzone. Analizzando il ruolo assunto dalle fondazioni filantropiche, Zandonai sottolinea come la gestione di questi soggetti richieda un setting terapeutico per "tenere a bada" le pulsioni che ne alimentano l'azione, favorendo coprogettazione e cogestione di politiche di interesse collettivo.
 
Impatto, condivisione e responsabilità: una rivoluzione per tutti
Elisa Ricciuti, ricercatrice del Cergas (Centro di Ricerche sulla Gestione dell'Assistenza Sanitaria e Sociale) dell'Universtà Bocconi, su Vita interviene nel dibattito sul futuro del terzo settore italiano aperto da Carola Carazzone sul Giornale delle Fondazioni e rilanciato da Federico Mento con una riflessione affidata a Secondo Welfare. | Elisa Ricciuti, Vita, 29 marzo 2018
 
La comunità è protagonista delle politiche sociali in Piemonte: intervista ad Augusto Ferrari
Il "Patto per lo sviluppo di comunità solidali" della Regione Piemonte, approvato la scorsa settimana dalla Giunta, individua alcune priorità per rispondere ai bisogni sociali emergenti sul territorio regionale. In questa intervista ad Augusto Ferrari, Assessore regionale alle Politiche sociali, abbiamo approfondito i contenuti del documento e gli obiettivi concreti che intende perseguire nei prossimi anni.
 
Piemonte: una nuova strategia per lo sviluppo di comunità solidali
La Giunta Regionale del Piemonte ha approvato il Patto per lo sviluppo di comunità solidali, un documento che si propone di individuare le priorità di intervento nell'ambito delle politiche sociali regionali. All'interno del Piano sono proposti cinque ambiti d'azione: integrazione socio-sanitaria; contrasto alla povertà; sostegno alle responsabilità genitoriali e alle famiglie; politiche di welfare abitativo; servizio civile universale.
 
Il nuovo Terzo settore: non di ragioneria, ma di impatto
Il contributo di Carola Carazzone sui "miti da sfatare" ha aperto un ampio dibattito sul Terzo settore italiano e sul ruolo che questo può giocare nel futuro del nostro Paese, in particolare sul fronte del welfare. Federico Mento, Direttore Generale di Human Foundation, reagisce alla riflessione della Segretaria Generale di Assifero offrendo il proprio punto di vista, soffermandosi in particolare sul ruolo che la Pubblica Amministrazione può giocare in questa fase di passaggio.
 
Due miti da sfatare per evitare l'agonia per progetti del Terzo Settore
Su Il Giornale delle Fondazioni Carola Carazzone, segretario generale di Assifero e membro dell'advisory board di Ariadne e di ECFI spiega perché il meccanismo dei bandi tipicamente adottato dalle fondazioni italiane avrebbe prodotto "organizzazioni deboli, in starvation cycle e in concorrenza vitale tra loro e un effetto di adattamento, di isomorfismo delle organizzazioni del terzo settore come progettifici".
 
A Siena l'Alternanza Scuola-Lavoro è nel Terzo settore
La sinergia tra Fondazione MPS, Centro Servizi Volontariato Toscana (CeSVoT) e Ufficio Scolastico Regionale di Siena ha reso possibile per gli studenti senesi svolgere il percorso di Alternanza Scuola-Lavoro nelle organizzazioni del Terzo settore del territorio, sperimentando le proprie competenze. Questo è stato possibile grazie al bando "Volver" che ha previsto lo stanziamento di 80.000 euro per tali progetti. In questo articolo approfondiamo questa esperienza.
 
Fondo povertà educativa: approvati 86 progetti per il bando Adolescenza
Con i Bambini, l'impresa sociale che gestisce il Fondo povertà educativa, ha diffuso i risultati del bando Adolescenza: saranno finanziate 86 iniziative attraverso uno stanziamento di 73,4 milioni di euro. Si tratta di uno dei tre bandi finora pubblicati nell'ambito del Fondo accanto a quello dedicato alle progettualità per la Prima Infanzia sono, in fase di avvio, e quello sulle Nuove Generazioni, che è ancora in corso di valutazione.
 
Progetto "Welfare Parma 2020": reti territoriali per una nuova idea di welfare
Il progetto "Welfare Parma 2020" - nato da una proposta della Fondazione Cariparma - si propone di favorire laboratori di co-progettazione del welfare locale attraverso un coinvolgimento di attori pubblici, privati e non profit del territorio. Le prime proposte riguardano l'ambito del supporto alla domiciliarità, l'inclusione sociale e la marginalità. Vi raccontiamo come si è evoluto il progetto in questo approfondimento.
 
Assegno unico provinciale: a Trento un nuovo strumento a sostegno delle famiglie trentine
L'Assegno unico, introdotto nella Provincia autonoma di Trento alla fine del 2016 e diventato operativo lo scorso 1 gennaio, rappresenta uno strumento innovativo che mira riunificare e sistematizzare misure preesistenti e rivolte a persone e famiglie in difficoltà economica, alle famiglie con minori e ai disabili. In questo articolo analizziamo le principali caratteristiche di questo strumento e ne evidenziamo i punti di forza.
 
Philanthropy in Europe: interview with Professor Oonagh B. Breen
The Donors and Foundations Networks in Europe (DAFNE) and the European Foundation Centre (EFC) have recently published the study "Enlarging the Space for European Philanthropy", that undertakes a scanning of the horizon of philanthropy's operating space. Percorsi di secondo welfare has interviewed the author, Oonagh B. Breen, Professor of Law at UCD Sutherland School of Law, about European philanthropy, the emerging trends and the potential impact on social innovation.
 
Sclerosi multipla: Merck Serono sostiene i lavoratori malati
La sclerosi multipla è una patologia cronica e degenerativa particolarmente diffusa in età lavorativa. Un nuovo accordo tra l'azienda farmaceutica Merck Serono, la Femca Cisl e l'AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus) offre nuove opportunità per i lavoratori affetti da questa patologia. In questo approfondimento vi raccontiamo in cosa consistono le misure introdotte.
 
ARIS: l'impegno degli istituti religiosi verso le persone con disabilità
Abbiamo parlato con Sergio Dugone, Coordinatore nazionale della sezione Centri di Riabilitazione dell'Associazione Religiosa Istituti Sanitari, del contributo che gli enti di matrice religiosa offrono ai servizi per la disabilità. Un'intervista in cui è emersa la storia secolare di queste opere, le attività presenti e l'approccio con cui intendono sostenere il futuro delle politiche sociali in Italia.
 
Innovare la scuola? A Brindisi è "Tutta un'altra storia"
La manifestazione itinerante "Tutta un'altra storia", lanciata da "Con i bambini" per stimolare i territori a discutere di povertà educativa, ha raggiunto Brindisi nella sua quinta tappa. Nel corso dell'evento sono state presentate le iniziative finanziate in Puglia dal Fondo povertà educativa e si è svolto un hackathon animato dagli studenti dell'istituto Majorana per approfondire il legame tra povertà educativa, periferie e comunità educanti.
 
La coesione sociale è la prossima sfida per il Piemonte (e per l'Italia): intervista ad Augusto Ferrari
Fra pochi giorni la Giunta Regionale del Piemonte approverà il Patto per lo sviluppo di comunità solidali, un documento di programmazione delle priorità e degli strumenti di politiche sociali. Ne abbiamo parlato con l'assessore regionale alle Politiche sociali, della famiglia e della casa, Augusto Ferrari. Qui trovate la prima parte dell'intervista.
 
Quale futuro per il welfare lombardo?
In previsione delle imminenti elezioni regionali, i ricercatori di LombardiaSociale – in collaborazione con il Forum del Terzo Settore della Lombardia – hanno posto ai principali candidati alla Presidenza della Lombardia dieci domande su altrettanti temi ritenuti fondamentali per il futuro del welfare lombardo. Le abbiamo sintetizzate in questo approfondimento.
 
Ataya: una app per apprendere l'italiano
Nell'ambito della XIII Convention di CGM - Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli - è stata presentata Ataya App, uno strumento concreto, accessibile e gratuiro per l'apprendimento della lingua italiana creato dall'impresa sociale Ruah. Grazie al suo approccio l'applicazione si rivolge in particolare a migranti con scarsa o nulla scolarizzazione pregressa.
 
Una storia che continua: da Fondazione Cariplo 184 milioni per l'attività filantropica
Il 22 febbraio a Milano, nel corso dell'incontro "Storie di persone. Dal 1816", la Fondazione Cariplo ha presentato le attività che la vedranno impegnata nel corso del 2018, e per cui saranno stanziati complessivamente 184 milioni di euro. L'evento, a cui hanno partecipato oltre 400 persone, è stato anche l'occasione di raccontare l'attività di rebranding avviata dalla fondazione milanese, che ha permesso di riflettere su una storia di filantropia che dura da più di 200 anni.
 
A Napoli una scuola che "fa scuola"
Dopo Torino, Reggio Emilia e Milano è arrivata a Napoli la manifestazione itinerante "Tutta un'altra storia". L'evento partenopeo ha coinvolto circa 500 giovani e la comunità educante locale (scuole, famiglie, fondazioni e soggetti del Terzo Settore) in un dialogo sulla povertà educativa e sull'esclusione sociale. Sono anche stati presentati i progetti finanziati in Campania dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
 
Dall'Istat uno sguardo aggiornato sul non profit italiano
Nuovi dati Istat mettono in luce la crescita e le trasformazioni del mondo non profit. Aumentano le organizzazioni, aumentano i volontari e aumentano anche i dipendenti sebbene alcuni settori come la promozione del volontariato, l'ambiente e l'istruzione siano in calo. I nuovi dati consentono di avere una visione più precisa e aggiornata di un mondo in rapida evoluzione e favorire decisioni empiricamente fondate.
 
Anche ai senza fissa dimora deve essere garantito il diritto di voto
Sebbene sia poco noto, le persone senza fissa dimora hanno il diritto alla residenza presso il Comune in cui si trovano più spesso, che permette loro di accedere ai servizi sociali, iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale, ottenere gratuito patrocinio, aprire una partita IVA e iscriversi ai registri elettorali. Fio.PSD e Avvocato di Strada hanno lanciato un appello per chiedere il rispetto di questo diritto. E la relativa possibilità di votare.
 
In Piemonte nuove risorse dalle Fondazioni di origine bancaria per l'innovazione sociale
L'Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte ha sottoscritto un protocollo d'intesa con la Regione per implementare la strategia WeCaRe - Welfare Cantiere Regionale. La firma dell'accordo ha riaffermato l'impegno delle Fondazioni a sostegno di iniziative di welfare comunitario e percorsi di innovazione delle politiche sociali.
 
Da Intesa Sanpaolo oltre 9 milioni di euro per l'inclusione sociale
Il "Fondo di Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale" è lo strumento attraverso cui il Gruppo Intesa Sanpaolo destina parte dei propri utili alla beneficenza e al sostegno di progetti realizzati da enti non profit. Nel 2017 il Fondo ha erogato circa 9,5 milioni di euro per sostenere progetti realizzati da enti non profit che operano in contrasto all'esclusione sociale, sia in Italia che all'estero.
 
Habitat Microaree: un'esperienza di welfare di comunità a Trieste
A Trieste il Comune, l'Azienda sanitaria, l'ATER, le organizzazioni di Terzo Settore e i cittadini si sono messi insieme per realizzare interventi di empowerment in 13 microaree della città corrispondenti a comprensori di edilizia popolare ad alta densità abitativa. In ciascuna area è nata una sede dove si sviluppano idee e servizi che aiutano a costruire comunità in grado di identificare i propri bisogni e attivarsi per rispondervi.
 
Rete ComeTe: un gruppo di cooperative che innova i servizi alla persona promuovendo il welfare aziendale
Come abbiamo avuto modo di vedere in alcuni nostri approfondimenti, sembrano essere sempre di più le cooperative sociali che - grazie all'attivazione di reti di collaborazione - si mettono in gioco per strutturare un'offerta di welfare aziendale rivolta alle imprese. In questa direzione, vi vogliamo presentare il caso della rete ComeTe, realtà nata dalla collaborazione fra cooperative attive in Emilia Romagna.
 
Trust in Life: il progetto di finanza sociale che promuove l'autonomia delle persone con disabilità
"Trust in Life" è un innovativo progetto promosso da UBI Banca, in sinergia con Gruppo Cooperativo CGM e ANFFAS, per promuovere l'autonomia delle persone con disabilità. L'iniziativa metterà a disposizione un insieme di strumenti finanziari, prodotti e servizi per le famiglie o per gli operatori del Terzo Settore. Per capire meglio di cosa si tratta, abbiamo intervistato Guido Cisternino, Responsabile Terzo Settore ed Economia Civile di UBI Banca.
 
Assistenza familiare in Piemonte: l'integrazione dei servizi è la sfida principale da affrontare
La Regione Piemonte ha deciso di rimettere in discussione il modello regionale in materia di assistenza familiare e, al fine di promuovere interventi efficaci, ha commissionato un'indagine propedeutica allo sviluppo di nuove linee guida. In questo articolo vi illustriamo i principali risultati emersi dalla ricerca, a cui ha partecipato anche il nostro Laboratorio.
 
Assistenza familiare in Piemonte, un bando per costruire nuove reti territoriali
La Regione Piemonte ha lanciato un bando che costruirà un nuovo sistema di promozione dell'assistenza familiare in grado di coniugare politiche per le pari opportunità, politiche sociali, politiche attive del lavoro e della formazione professionale. Il bando - che vi presentiamo in questo articolo - è stato elaborato sulla base dei risultati emersi da un'indagine preliminare a cui ha contribuito il Laboratorio Percorsi di secondo welfare.
 
Senza giovani non c'è futuro: a Milano fa tappa "Tutta un'altra storia"
Vi raccontiamo la terza tappa della manifestazione itinerante "Tutta un’altra storia". Ragazzi delle scuole milanesi e organizzazioni del Terzo Settore hanno assistito allo spettacolo teatrale "Aspettando il tempo che passa", scritto in collaborazione con i ragazzi detenuti nel carcere minorile di Airola (Benevento). Sono poi stati presentati i progetti finanziati in Lombardia dal Fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa.
 
Per un Paese a misura di anziani
In questo articolo pubblicato sul numero 6/2017 della rivista Welfare Oggi, si approfondisce il tema della cura e del sostegno alle persone anziane. Di fronte alla prospettiva di un progressivo aumento della speranza di vita, sembra necessario costruire una società sempre più a misura di anziano. Questo significa agire su una pluralità di dimensioni: condizioni abitative, mobilità, spazi pubblici, ambiente, tecnologie, partecipazione, apprendimento, tariffe, sicurezza, lavoro, comunicazione.
 
Per un'impresa sociale, creativa e sostenibile: a Milano la XIII Convention di CGM
Giovedì 1 e venerdì 2 febbraio a Milano si svolgerà la XIII Convention di CGM - Consorzio Gino Mattarelli dal titolo "Tutta un'altra impresa! Sociale, creativa e sostenibile". Un'occasione di incontro, confronto e condivisione per tutti gli attori appartenenti alle imprese sociali del Gruppo Cooperativo e per la rete di partner e stakeholder con i quali Consorzio Gino Mattarelli quotidianamente collabora. Lorenzo Bandera ci racconta tema e programma della due giorni.
 
"Welfare che impresa!": imprenditorialità sociale e innovazione sociale
Generare nuovo welfare partendo dalle idee di giovani innovatori. È questo lo spirito di "Welfare che impresa", il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Golinelli, Fondazione SNAM e UBI Banca che il 16 gennaio ha premiato 5 startup che hanno investito in mappatura del Terzo settore, agricoltura sociale, turismo sostenibile, architettura con materiali di recupero e sviluppo di tecnologie informatiche.
 
I progetti di "Never Alone" per costruire una nuova e più efficace cultura dell'accoglienza dei giovani migranti
In occasione della 104esima "Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato", celebrata domenica 14 gennaio 2018, facciamo il punto sulle iniziative promosse da alcune delle maggiori Fondazioni italiane attraverso il bando "Never Alone". Come vedremo, il progetto si propone di promuovere interventi volti a favorire l'autonomia e l'inclusione dei giovani migranti arrivati in Italia negli ultimi anni. Ce ne parla Francesca Prunotto.
 
Di cosa si parla nel numero 6/2017 di Welfare Oggi
Valutazione dell'impatto sociale, corsi di vita, maternità, disabilità, vecchiaia, migrazioni, digitalizzazione: sono alcuni dei temi affrontati nell'ultimo numero del 2017 di Welfare Oggi. La lettura della rivista, che approfondisce diverse questioni fondamentali per chi quotidianamente opera nell'ambito delle politiche sociali, offre in questo senso importanti occasioni di riflessione. In questo contributo vi proponiamo una sintesi dei contenuti.
 
Torino: il Comune cerca partner per rafforzare i servizi alla famiglia
Il Comune di Torino ha pubblicato un'istruttoria pubblica di co-progettazione per le attività del Centro per le Relazioni e le Famiglie. Gli attori torinesi del privato sociale avranno tempo fino al 31 gennaio per presentare proposte progettuali che implementino azioni di promozione dei legami familiari. Il Centro, attraverso l'istruttoria, intende rafforzare il suo ruolo di riferimento nella realizzazione di interventi improntati alla sussidiarietà e fondati sulla messa in comune di responsabilità e competenze fra pubblico e privato.
 
La questione della misurazione dell'impatto sociale. Proposta di un percorso intenzionale
In un articolo pubblicato sul numero 6/2017 di Welfare Oggi il direttore di AICCON Paolo Venturi approfondisce il complesso tema della misurazione dell'impatto sociale, entrato con vigore nel dibattito pubblico in seguito all'approvazione della Riforma del Terzo Settore. Lo studioso definisce le motivazioni per cui un ente del Terzo Settore dovrebbe valutare le proprie attività e propone un percorso intenzionale alla valutazione.
 
Legge di Bilancio e secondo welfare: che cosa bisogna sapere
La Legge di Bilancio 2018, licenziata dal Senato il 27 dicembre scorso, presenta alcuni passaggi molto interessanti su welfare aziendale, politiche di sostegno alla famiglia, disabilità, fondazioni bancarie, innovazione sociale, contrasto alla povertà e lotta spreco. Il gruppo di ricerca di Percorsi di secondo welfare ha provato ad individuare i più significativi attraverso alcuni approfondimenti tematici.
 
Lo sviluppo della riforma del Terzo settore in Emilia Romagna
Il 3 luglio 2017 è stato promulgato il Decreto Legislativo 117 "Codice del Terzo settore", uno dei principali della cosiddetta Riforma del Terzo settore. Per approfondire gli sviluppi e l'implementazione di tale Riforma, abbiamo analizzato la situazione nella Regione Emilia Romagna dove il legislatore regionale è già intervenuto per armonizzare i dispositivi di confronto e concertazione con gli enti del Terzo settore.
 
Il "Paese ritrovato": un "villaggio" per anziani affetti da demenza
A Monza la cooperativa sociale Meridiana - sostenuta da diversi stakeholder locali - ha dato vita un'iniziativa rivolta agli anziani con demenza o sindrome di Alzheimer. Si tratta del progetto il "Paese ritrovato", un "villaggio" per anziani in cui le persone affette da malattie mentali possono vivere liberamente e in sicurezza in un ambiente protetto ma non totalizzante. In questo approfondimento vi raccontiamo come è nato e si è evoluto il progetto.
 
"Tutta un'altra storia" fa tappa a Reggio Emilia
Il 6 dicembre Reggio Emilia ha ospitato il secondo appuntamento della manifestazione itinerante "Tutta un'altra storia", lanciata dall'impresa sociale Con i Bambini per promuovere l'importanza del contrasto alla povertà educativa nel nostro Paese. Nel corso dell'evento sono stati presentati i progetti finanziati a livello regionale dai bandi afferenti al Fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa.
 
Nuove professioni: a Bologna il corso di alta formazione per Welfare Community Manager
L'Università di Bologna, in collaborazione con il Centro Studi AICCON, organizza un corso di alta formazione in Welfare Community Manager, una nuova figura professionale che alll'interno delle organizzazioni svolge funzioni di progettazione, organizzazione e gestione dello sviluppo di servizi sociali per il benessere della persona, si occupa della formazione di operatori sociali, educatori, animatori sociali, e, ancora, è responsabile di settori strategici come la Responsabilità Sociale di Impresa.
 
Blockchain for Social Good: 5 milioni di euro per sviluppare soluzioni innovative in campo sociale
Si è svolto il 15 dicembre il primo evento italiano sulla tecnologia blockchain e sulle sue applicazioni in ambito non finanziario. Tra i contenuti dell'evento, organizzato da Nesta Italia, Città di Torino e Università di Torino, a cui hanno partecipato istituzioni ed esperti internazionali, si segnala la presentazione di un premio di 5 milioni di euro finanziato dalla Commissione UE per sviluppare soluzioni innovative che utilizzino questa tecnologia.
 
Happening della Solidarietà di Palermo: connessioni tra welfare e economia
Dal 30 novembre all'1 dicembre, a Palermo, si è tenuto il XVIII Happening della Solidarietà. Il tema di quest'anno è stato "Coesioni culturali, per una nuova economia del lavoro e dello sviluppo". Nel corso dell'evento si è discusso delle connessioni tra welfare e economia riflettendo sulle virtù e le criticità delle politiche sociali in Italia. Operatori del Terzo settore e ricercatori sono stati protagonisti della due giorni.
 
Cresce l'imprenditoria sociale, sempre più incisiva nel Terzo Settore
Lo scorso 14 dicembre a Milano si è svolto l'evento "Impresa sociale anno uno", promosso dal Gruppo Cooperativo CGM e VITA insieme a Social Impact Agenda per l'Italia Innovare per Includere, dedicato ai cambiamenti dell'impresa sociale, alle prospettive dei nuovi modelli di business e alla narrazione di esperienze innovative di impresa sociale nel nostro Paese. Ecco cosa è successo.
 
Cooperative sociali: che impatto! Innovazione e benefici per territorio, lavoratori e Stato
La ricerca condotta da AICCON che ha coinvolto 203 cooperative sociali d'inserimento lavorativo nella Regione Emilia Romagna grazie al metodo di valutazione "VALORIS" è riuscita a porre in rilievo il positivo impatto sociale di questa significativa componente del Terzo settore. Non solo infatti le cooperative sociali garantiscono un notevole risparmio per la Pubblica Amministrazione ma accompagnano le persone verso l'attivazione e l'autonomia salvandole dalla trappola dell'assistenzialismo.
 
Riflessioni sulla povertà minorile in Italia
A poche settimane dall'approvazione della prima misura nazionale di contrasto alla povertà assoluta, lo scorso 15 novembre Fondazione L'Albero della Vita ha organizzato una giornata di confronto e discussione su uno degli aspetti della povertà non ancora del tutto esplorato in tutti i suoi aspetti: quella dei minori. La conferenza - dal titolo "Italia: poveri bambini" - è stata promossa in collaborazione con Human Foundation, Alleanza contro la povertà e l'Ordine Assistenti sociali.
 
Su Reteconomy si parla del Terzo Rapporto sul secondo welfare
"Non ci sono più soldi" è la trasmissione condotta da Emanuele Franzoso che va in onda ogni giovedì su Reteconomy con l'intento di approfondire le conseguenze della crisi nei settori strategici per il nostro Paese. All'interno della puntata ''Una buona notizia per il Terzo settore" sono state messe in onda due interviste a Maurizio Ferrera, scientific supervisor di Percorsi di secondo welfare, e Salvatore Carrubba, Presidente del Centro Einaudi, registrate a margine della presentazione del Terzo Rapporto sul secondo welfare.
 
Dove finisce il welfare. Dislocazione e ricomposizione place-based
Percorsi di secondo welfare e il Centro Einaudi sono lieti di pubblicare il working paper 2/2017 della collana 2WEL, in cui Flaviano Zandonai ricostruisce i principali snodi critici del processo di trasformazione in atto nel welfare italiano. Il paper, in particolare, intende approfondire il ruolo che gli enti del terzo settore stanno svolgendo in questo momento di transizione e il loro impatto sul sistema di offerta e di matching rispetto a una domanda sempre più mutevole ed articolata.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9